Raccontaci brevemente del tuo ruolo. Di cosa ti occupi per ISSIMO?

Sandra Niccolini - Beauty e Boutique Center Manager: Nella boutique, supervisiono l'intero aspetto operativo delle cose: dalla cura del magazzino e i prezzi dei singoli oggetti all'esposizione della vetrina e la formazione del team con cui lavoro. Inoltre, lavoro a stretto contatto con Marie-Louise, che seleziona personalmente tutto ciò che vendiamo sia su ISSIMO che in negozio.

Giulia Bortolotti - E-Commerce Manager: Quando sono arrivata ad ISSIMO, ormai un anno fa, c’era bisogno di una persona che potesse portare una struttura organizzativa e del know-how specificatamente digitale alla piattaforma. Sono stata assunta come E-Commerce Manager per fare esattamente questo. Il mio ruolo si è ampliato moltissimo da allora e oggi coordino e dirigo tutti gli aspetti di questa attività. Il mio compito è assicurarmi che ISSIMO continui a crescere, che il team possa lavorare in modo efficiente e che si concretizzi sempre di più quella che era l’idea iniziale di Marie-Louise: trasformare ISSIMO in un’estensione digitale del mondo Pellicano.


Come descriveresti la boutique de Il Pellicano in relazione a ISSIMO? Qual è la dinamica tra i due?

Sandra: C'è un legame di forte connessione, con una vera e propria simbiosi tra ISSIMO e la boutique, a volte anche in modo trasversale. In inverno, quando Il Pellicano è chiuso, i nostri ospiti acquistano spesso su ISSIMO, o continuano a visitare il sito per rimanere aggiornati su tutto ciò che riguarda il mondo Pellicano. Allo stesso tempo, la boutique è un'ottima vetrina per ISSIMO. Quindi sì, direi che siamo decisamente legati. Ci muoviamo sulla stessa lunghezza d'onda e abbiamo un'etica condivisa.

Giulia: La boutique è senz’altro il primo corrispondente fisico di ISSIMO. Tutta la filosofia Pellicano è già perfettamente racchiusa nel suo negozio e nella fine selezione di prodotti che propone. Anche i valori alla base della scelta di ciò che vendiamo sono simili (altissima qualità senza tempo, eleganza, ricercatezza). La differenza è che la boutique rimane una base storica da lungo frequentata da chi ama e conosce l'Hotel Il Pellicano, mentre ISSIMO propone un esclusivo made in Italy, talvolta inedito, che esporta in tutto il mondo.


Descrivici ISSIMO e la boutique in tre parole.

Sandra: Penso che sia ISSIMO che la boutique rappresentino uno stile di vita superlativo, un vivere fuori dall'ovvio e un offrire qualcosa di veramente diverso ed esclusivo. Vanno ben oltre il concetto di negozio classico.

Giulia: ISSIMO ha già il suo trittico di qualità in persone, luoghi e cose, ma se dovessi aggiungere qualcos’altro direi ispirazione continua, eleganza indiscussa, gioia di vivere all’italiana (ok, sono più di tre parole!). La boutique invece per me è iconica, esclusiva e senza tempo.


C’è un prodotto che ami in particolare?

Sandra: Ciò che adoro e di cui rimango sbalordita sono le nostre collaborazioni, sia in negozio che su ISSIMO. So che anche altri le fanno, ma penso davvero che il modo in cui Marie-Louise le concepisce sia qualcosa di unico. Riescono a portare a tavola qualcosa di totalmente nuovo, ogni volta.

Giulia: In boutique è un anello della linea Iconica di Pomellato, su ISSIMO attualmente è il costume intero ispirato al Negroni e realizzato in collaborazione con Lido.


Se un prodotto non è più in boutique, lo possiamo trovare su ISSIMO?

Sandra: Assolutamente si, soprattutto se fa parte dell’angolo ISSIMO che abbiamo in boutique.

Giulia: Esatto! La boutique ha un angolo dedicato ad ISSIMO i cui prodotti possono essere acquistati anche sul sito, quindi…vale sempre la pena controllare!


Ultima domanda solo per Giulia: al di là dell’e-commerce, cos’altro c’è sul sito? 

Giulia: C’è un mondo! Un mondo fatto di viaggio, di cibo, di curiosità, di stile, di artigianato, di bellezza e cultura, con un editoriale tutto all’italiana. I nostri alberghi sono sempre al centro e rappresentano una risorsa di forte ispirazione tra una storia e l’altra. È un mondo che vale la pena scoprire.